dom 08 dic | Monteflavio

Donne&Aviazione sul monte Pellecchia

L'antico relitto di un aereo come spunto per parlare di una celeberrima aviatrice, Amelia Earhart, uno spirito libero e un richiamo per le donne di ogni tempo a seguire i propri sogni, verso l'infinito, davvero oltre le nuvole!
La registrazione è stata chiusa
Donne&Aviazione sul monte Pellecchia

Orario & Sede

08 dic 2019, 09:00 – 18:00
Monteflavio, 00010 Monteflavio RM, Italia

L'evento

 L'escursione sul Monte Pellecchia ci porta a scoprire un panorama eccezionale, da Gran Sasso e Velino fino al Terminillo, ai monti Reatini e alla pianura a nord di Roma. Questa è un'escursione che ha per me un grande valore sentimentale, perché è stata nientemeno che la prima vetta che io e Amleto abbiamo raggiunto insieme, tre anni e mezzo fa, io 37 anni e lui tre mesi e mezzo. Il percorso parte su comoda sterrata e poi si immerge nei boschi fino al famoso relitto di un incidente aereo risalente al 1960. Ad oggi sono presenti nel luogo dell'incidente un pezzo della coda e il motore mentre sulla vetta del monte Pellecchia è stato cementato un pezzo dell'elica in ricordo della sciagura.

Durante le pause leggeremo alcuni brani di “Felici di volare” di Amelia Earhart, celeberrima aviatrice, eroina entrata a pieno titolo nell'olimpo dell'immaginario mondiale. Coraggiosa avventuriera, dalla sua scomparsa - avvenuta mentre tentava la circumnavigazione del globo - divenne un simbolo di perseveranza e passione nella coscienza femminile, uno stimolo per le donne volenterose di intraprendere carriere considerate principalmente maschili.

percorso: E Lunghezza percorso: 13 km Dislivello: 600 metri

I percorsi potranno essere modificati ad insindacabile giudizio dell’accompagnatore

ORA E LUOGO DELL’APPUNTAMENTO: Ore 9.00 all’area pic nic della pineta di Monteflavio Tempo di percorrenza da Roma: 1 h circa COME ARRIVARE: Prendere l'autostrada A1 e uscire a Roma Nord. Poi imboccare la strada per Fiano e seguire le indicazioni per la SS Salaria in direzione Rieti - bivio Passo Corese - Borgo Quinzio - Nerola - Montorio – Monteflavio, e seguire le indicazioni per la pineta

Contributo escursione: 10 €

Per partecipare è obbligatorio essere tesserati all'ASD Campareconipiedi. La tessera si può fare il giorno stesso dell'escursione compilando il modulo già predisposto. La tessera costa 13 € (rinnovo 8 €), resta valida 365 giorni e comprende una polizza infortuni con modalità descritte nel regolamento.

Guida e letture: Alessia Rabacchi Guida Trekking CSEN/AGAE - 3284563679

VERRANNO ESCLUSI DALL’ESCURSIONE I PARTECIPANTI CHE NON ABBIANO L'EQUIPAGGIAMENTO RICHIESTO. I PARTECIPANTI DEVONO ESSERE IN BUONE CONDIZIONI FISICHE, E NON AVER SUBITO DI RECENTE TRAUMI FISICI (DISTORSIONI, ECC).

COSA PORTARE: Abbigliamento e scarpe da trekking (OBBLIGATORIE!), 1,5 lt di acqua, abbigliamento antipioggia, torcia, zaino, frutta secca e biscotti da sgranocchiare durante la giornata, necessario per trascorrere una giornata fuori, pranzo al sacco e dolci da condividere! 

La registrazione è stata chiusa

Condividi questo evento